icon
04 Novembre 2019 — Attività dell'OIV

Richard Pfister nominato segretario scientifico della Giuria dei Premi dell'OIV

Pagina principale > Notizie > Attività dell'OIV > Richard Pfister nominato segretario scientifico della Giuria dei Premi dell'OIV

Il 17 ottobre 2019, il Comitato scientifico e tecnico dell'OIV (CST), riunito a Tours nella Valle della Loira (Francia), ha nominato Richard Pfister segretario scientifico della Giuria dei Premi dell'OIV.

Condividi quest'articolo su

Twitter Facebook

Dopo aver ringraziato Jean-Luc Berger per aver ricoperto con competenza il ruolo di segretario scientifico negli ultimi anni, il CST è stato unanime circa il percorso professionale necessario a rispondere ai requisiti che esige una funzione essenziale per l'esame delle opere scientifiche e tecniche presentate alla Giuria dei Premi dell'OIV.

Ingegnere in enologia e viticoltura (Haute École di Changins, Svizzera), Richard Pfister ha ottenuto il premio dell'Unione svizzera degli enologi per la sua tesi in analisi sensoriale dal titolo "La méthodologie de l'olfaction en parfumerie : Possibilités d’application à l’analyse sensorielle des vins" (Il metodo olfattivo in profumeria: possibilità di applicazione all'analisi sensoriale dei vini).

In seguito a un'esperienza da enologo in Spagna e di numerosi anni da profumiere, è diventato consulente enologo internazionale e consulente sensoriale. Insegna inoltre in diversi istituti di istruzione superiore (Changins in Svizzera, Università di Bordeaux ISVV e Scuola di ingegneria di AgroSup Dijon in Francia).

Diamo il benvenuto a Richard Pfister tra i membri della Giuria dei Premi dell'OIV!

Richard Pfister è inoltre un giudice esperto di degustazione internazionale, osservatore dell'OIV e di Vinofed, valutatore di opere presentate alla Giuria dei Premi dell'OIV, relatore e formatore in tutto il mondo, nonché, dal 2006, redattore di Objectif (una rivista svizzera di viticoltura, enologia e silvicoltura) e autore di articoli enologici su numerose riviste francesi, svizzere e italiane.

Infine, dal 2013 è anche membro del Consiglio della Fondation Internationale des Sciences et Culture de la Vigne et du Vin di Aigle (Svizzera).

La sua opera "Les Parfums du Vin" (I profumi del vino), dedicata all'analisi sensoriale, ha ottenuto il Premio dell'OIV nel 2015.

Diamo il benvenuto a Richard Pfister tra i membri della Giuria dei Premi dell'OIV!