icon

Stati Membri e Osservatori

L'Organizzazione internazionale della vigna e del vino è un'organizzazione intergovernativa, cioè composta di Stati membri.

L'Accordo del 3 aprile 2001, firmato da 35 Stati sovrani è stato sottoposto a diverse procedure interne (approvazione, accettazione o ratifica) ed è entrato in vigore il 1° gennaio 2004, in seguito al deposito del 31° strumento di ratifica.

Il 6 novembre 2018, l'Organizzazione internazionale della vigna e del vino è composta da 47 Stati membri ai quali si aggiungono in qualità di Stati osservatori gli Stati precedentemente membri dell'Ufficio Internazionale della Vigna e del Vino.

Stati Membri

Sud Africa / Algeria / Germania / Argentina / Armenia / Australia / Austria / Azerbaigian / Belgio / Bosnia-Erzegovina / Brasile / Bulgaria / Cile / Cipro / Croazia / Spagna / Francia / Georgia / Grecia / Ungheria / India / Israele / Italia / Libano / Lussemburgo / Malta / Marocco / Messico / Moldova / Montenegro / Norvegia / Nuova Zelanda / Paesi Bassi / Perù / Portogallo / Repubblica Ceca / Repubblica della Macedonia del Nord / Romania / Russia / Serbia / Slovacchia / Slovenia / Svezia /  Svizzera / Turchia / Uruguay / Uzbekistan

Osservatori

Il trattato internazionale del 3 aprile 2001 permette anche ad alcuni territori ed organizzazioni di assistere ai lavori dell’OIV in qualità di osservatori.

AIDV - Associazione Internazionale Giuristi della Vite e del Vino

Accademia Internazionale Amorim

AREV - Assemblée des Régions Européennes Viticoles

AUIV - Associazione Universitaria Internazionale del Vino

CERVIM - Centro di Ricerche, Studi e Valorizzazione per la Viticoltura Montana

FIVS - Federazione Internazionale Vini e Spiriti

OENOPPIA - Oenological Products and Practices International Association

UIOE - Unione Internazionale degli Enologi

VINOFED - Federazione Mondiale dei Grandi Concorsi Enologici

ASI - Association de la Sommellerie Internationale

WIM - Wine in Moderation

Yantaï (Cina), città prefettura

Regione autonoma del Ningxia Hui, Cina

Organizzazioni internazionali intergovernative che beneficiano di uno statuto
speciale

UE -Unione europea