icon
18 Gennaio 2019 — Attività dell'OIV

Svizzera: fervono i preparativi per il 42º Congresso Mondiale della Vigna e del Vino

Pagina principale > Notizie > Attività dell'OIV > Svizzera: fervono i preparativi per il 42º Congresso Mondiale della Vigna e del Vino

In occasione della loro prima visita insieme, la presidente dell'OIV, Regina Vanderlinde, il direttore generale, Pau Roca, e l'assistente al direttore generale, Yann Juban, si sono recati in Svizzera nell'ambito dell'organizzazione del 42º Congresso mondiale della vigna e del vino, che si terrà a Ginevra dal 15 al 19 luglio 2019.

Condividi quest'articolo su

Twitter Facebook

La presidente e il direttore generale hanno partecipato alle riunioni di lavoro per l'avvio delle prime fasi logistiche e hanno visitato il Centro internazionale di conferenze di Ginevra (CICG), che accoglierà gli esperti e i delegati che parteciperanno al 42º Congresso dell'OIV. I dirigenti dell'OIV sono stati accolti dal Comitato organizzativo svizzero, guidato dalla presidente Simone de Montmollin, dal vicepresidente Dominique Maigre, dal presidente del Comitato scientifico François Murisier e dal capo della delegazione svizzera presso l'OIV Pierre Schauenberg.

Da sinistra a destra: François Murisier, Pierre Schauenberg, Simone de Montmollin, Pau Roca, Regina Vanderlinde e Yann Juban

Preservare e innovare: aspettative ambientali, economiche e sociali

Il prossimo Congresso dell'OIV affronterà le questioni relative alla sostenibilità con il titolo: "Preservare e innovare: aspettative ambientali, economiche e sociali". I contributi scientifici potranno essere presentati online attraverso la piattaforma dedicata del Congresso. La scadenza del termine per l'invio degli abstract è il 3 marzo 2019.

Le iscrizioni al Congresso sono già aperte sul sito ufficiale del 42º Congresso mondiale della vigna e del vino.

Un'occasione eccezionale per i partecipanti al Congresso

La sera di venerdì 19 luglio 2019 si svolgerà la Fête des Vignerons: una celebrazione delle centenarie tradizioni vitivinicole di un'intera regione con uno spettacolo organizzato dalla Confrérie des Vignerons. Un evento unico al mondo che si tiene una volta ogni generazione a Vevey, una cittadina sita nel cuore dei vigneti di Lavaux, nel Canton Vaud, iscritta nella Lista del Patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO.

Iscrivendosi al Congresso si avrà diritto a uno sconto tra il 40 e il 50% sul biglietto d'ingresso a questo spettacolo serale. Dato il numero limitato di posti a sedere, si raccomanda di iscriversi qui il prima possibile per non perdere questa occasione.

Il biglietto comprende il trasporto A/R tra Ginevra e Vevey.