icon
25 Novembre 2014 — Attività dell'OIV

Scomparsa del professor Ferrarini

Pagina principale > Notizie > Attività dell'OIV > Scomparsa del professor Ferrarini

È con grande tristezza che l'OIV apprende la notizia del decesso del professor Ferrarini, membro della delegazione italiana che ha partecipato recentemente al Congresso di Mendoza, e si unisce al dolore della famiglia.

Condividi quest'articolo su

Twitter Facebook

Nato a Cerea (VR) nel 1953 e residente a Fumane, Roberto Ferrarini vantava molto titoli. È stato autore di oltre 150 lavori, pubblicazioni e comunicazioni nazionali e internazionali di carattere scientifico, tecnico e divulgativo. Direttore di ricerca e di servizi di sviluppo, oltre che di ricerca universitaria, è stato inoltre responsabile scientifico di diversi progetti finanziati dalla regione Veneto. Quale professore nel corso di Scienze e tecnologie viticole ed enologiche presso l'Università di Verona, Ferrarini era membro dell'Accademia italiana della vite e del vino e apparteneva inoltre alla delegazione italiana presso l'OIV per conto del ministero dell'Agricoltura, nello specifico, presso la Commissione “Enologia” e il Gruppo di esperti “Tecnologia”.

In primo piano Roberto Ferrarini con Peter Hayes (2007).