icon
27 Gennaio 2015 — Attività dell'OIV

M. Aurand a saisi cette occasion pour se féliciter des

Pagina principale > Notizie > Attività dell'OIV > M. Aurand a saisi cette occasion pour se féliciter des

S.E. Gabriele Checchia, nuovo rappresentante dell'Italia presso le organizzazioni internazionali a Parigi, si è incontrato con il direttore generale dell'OIV per fare il punto della situazione sulle questioni concernenti la vitivinicoltura mondiale e il ruolo dell'Italia presso l'Organizzazione.

Condividi quest'articolo su

Twitter Facebook

Aurand ha approfittato di questa occasione per complimentarsi per le eccellenti relazioni con le autorità italiane e per l'altissimo livello di partecipazione degli esperti della delegazione italiana nell'ambito degli organi tecnici e scientifici dell'OIV, ricordando che una delle quattro commissioni dell'OIV, quella incaricata delle questioni economiche e giuridiche, è attualmente presieduta dal professor Eugenio Pomarici.

Il direttore generale dell'OIV ha tenuto inoltre a elogiare l'attività svolta a favore dell'Organizzazione dal suo predecessore, l'italiano Federico Castellucci, e ha presentato all'ambasciatore d'Italia le linee strategiche che verranno sviluppate nei prossimi cinque anni. S.E. Checchia ha ricordato l'importanza del settore vitivinicolo per il suo paese e ha garantito al direttore generale il sostegno dell'Italia per l'attuazione di questi orientamenti strategici, ai quali il suo paese ha così largamente contribuito.