icon
14 Aprile 2020 — Attività dell'OIV

La storica e stretta cooperazione tra l'OIV e la FAO

Pagina principale > Notizie > Attività dell'OIV > La storica e stretta cooperazione tra l'OIV e la FAO

Un incontro online bilaterale per discutere come sviluppare una cooperazione più stretta tra l'oiv e la fao si è tenuto la settimana scorsa.

Condividi quest'articolo su

Twitter Facebook

Il passato 9 aprile i direttori generali dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) e dell'Organizzazione internazionale della vigna e del vino (OIV), Qu Dongyu da Roma e Pau Roca da Parigi, si sono riuniti telematicamente nel rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia.

Nel corso di questo incontro bilaterale sono state discusse le modalità per rafforzare la cooperazione tra le due organizzazioni intergovernative.

L'OIV e la FAO hanno lavorato insieme all'elaborazione di norme in materia di prodotti della vite e dell’uva e dei limiti relativi (contaminanti, residui, ecc.) per tutelare la salute dei consumatori e garantire le buone pratiche nel commercio alimentare, accogliendo l'OIV come osservatore presso la Commissione del Codex Alimentarius. 

L'OIV auspica di approfondire la già eccellente cooperazione con la FAO in materia di sicurezza e qualità. 

Leggi il comunicato stampa completo