icon
03 Aprile 2013 — Attività dell'OIV

La Cina partecipa alle riunioni dei gruppi di esperti dell'OIV

Pagina principale > Notizie > Attività dell'OIV > La Cina partecipa alle riunioni dei gruppi di esperti dell'OIV

A seguito degli incontri avvenuti in Cina con i dirigenti del Centro Tecnologico di Ispezione e Quarantena (IQTC) della regione del Guangdong e del National Standardization Center of Food & Fermentation Industry (NSCFFI), i responsabili di questi due enti hanno risposto all'invito del Direttore Generale dell'OIV ad assistere ai lavori dell'Organizzazione dello scorso mese di marzo.

Condividi quest'articolo su

Twitter Facebook

La dott.ssa. Liu Qing, in rappresentanza del CIQ del Guangdong, e il Vicedirettore del NSCFFI, il dott. Zhong Qiding, hanno preso parte attiva specialmente nei lavori della Sottocommissione “Metodi di analisi”. I lavori e le norme dell'OIV nell'ambito dell'analisi e del controllo sono particolarmente seguiti in Cina e sono alla base delle principali norme cinesi in materia di analisi.

Tale collaborazione si è inoltre estesa alla partecipazione di questi laboratori a dei test inter-laboratorio per la validazione dei metodi OIV.

È necessario ricordare che sebbene la Repubblica Popolare Cinese non sia uno Stato membro dell'OIV, le collaborazioni intraprese con le principali istituzioni cinesi permettono di far conoscere meglio i lavori dell'OIV, insieme alla sua esperienza e al suo riconoscimento nell'ambito vitivinicolo.

I rappresentanti dell'IQTC e del NSCFFI hanno posto l’accento sull'interesse per il lavoro dell'OIV e la necessità di proseguire lo scambio di informazioni.